Acquista Online Prodotti ufficio  

Come scegliere una stampante multifunzione All in one

Una stampante multifunzione è un ottimo strumento per i liberi professionisti, per gli uffici ma anche per la casa; perché in un unico blocco hardware contiene due periferiche: copiatrice e scanner. La stampante All-in-One è capace di produrre non solo stampe, ma anche fotocopie e la scansione di documenti e foto. Alcune sono in grado di di inviare fax e alcune supportano perfino la stampa fotografica. Le moderne stampanti All in one offrono funzionalità avanzate, come la connessione Wi-Fi.
Ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione quando si vuole comprare una stampante multifunzione. Innanzitutto, le caratteristiche della stessa da scegliere sulla base della frequenza e uso che se ne andrà a fare; e in secondo luogo, la tipologia di stampa e formato.

Caratteristiche delle stampanti All in one

  • Stampa e copia. Tra gli elementi più importanti per scegliere una multifunzione compare la velocità e risoluzione di stampa. La velocità di stampa è determinata dalla RAM della stampante (che può essere espandibile) ed è quindi un parametro da tenere in considerazione. Per velocità di stampa si intende in pagine per minuto o in immagini per minuto. Consigliamo di acquistare un dispositivo in grado di stampare almeno 15 pagine in bianco e nero in meno di un minuto. Un altro aspetto, meno citato rispetto al primo, è il peso e la dimensione della stampante. È bene valutare lo spazio che si ha a disposizione in ufficio o a casa prima di acquistare una All in one; alcune sono compatte, altre sono apparecchiature che possono richiedere molto spazio;

  • Scanner. Tutte le moderne multifunzione hanno in dotazione uno scanner integrato, utile per digitalizzare foto e documenti cartacei. La risoluzione dello scanner è un elemento importante da prendere in considerazione, poiché influenza la qualità delle immagini digitalizzate. Le stampanti multifunzioni hanno una risoluzione ottica di base e una maggiorata. È consigliabile optare per questa ultima tipologia se l’uso che farete della stampante multifunzione è prevalentemente di tipo grafico. Un altro aspetto da tenere in considerazione è il fronte retro automatico e l'ADF, che corrispondono rispettivamente alla capacità della stampante multifunzione di stampare sui due lati del foglio senza doverlo girare manualmente, e alla capacità di caricare i fogli in autonomia. Se avete necessità di scannerizzare fogli trasparenti (fogli lucidi o diapositive), assicuratevi che il dispositivo offra questa possibilità perché non è molto comune;

  • Fax. Un’altra funzione comune è la possibilità di inviare fax. Molti modelli consentono l’invio via PC senza bisogno di stampare prima i documenti, mentre altri offrono solo la possibilità di spedire da cartaceo. Anche qui, in base alla frequenza di utilizzo di questa funzione, è bene verificare i relativi parametri fax del singolo modello.

Tipologie, connettività e formati delle stampe multifunzione

  • Laser / Inkjet: le stampanti multifunzione possono funzionare con tecnologia laser o inkjet. Le stampanti laser sono adatte a qualsiasi tipo di carta, eccetto quella lucida fotografica, e sono indicate per stampare grandi volumi di documenti. Funzionano con il lavoro di due componenti fondamentali: il laser e il toner; il laser colpisce il toner che rilascia inchiostro sul foglio. Si suddividono in stampanti monocromatiche e a colori. Della stessa famiglia delle stampanti laser esistono anche le stampanti LED. Le stampanti Inkjet (o a getto di inchiostro) sono le più economiche in termini di manutenzione e costi. Possono stampare su diversi tipi di carta, in bianco e nero o a colori e vanno bene anche per la stampa di foto. Il tipo di inchiostro e il tipo di cartuccia sono determinanti per la qualità delle stampe;


  • Wireless / Non wireless: molti modelli oggi sono dotati di WiFi o di altri sistemi di collegamento senza fili (come Bluetooth o NFC). Per collegare alla stampante dispositivi mobili come smartphone, tablet o laptop, è certamente una funzione utile. Non è più necessario scaricare foto e documenti sul computer, e potrete procedere direttamente alla stampa;

  • A colori / bianco e nero: un fattore discriminante è l’output dei documenti a colori o in bianco e nero, e anche in questo caso la scelta dipenderà dall’utilizzo. Per stampare documenti in ufficio può essere sufficiente una stampante multifunzione che stampi in bianco e nero. Se invece avete bisogno di stampare fotografie, immagini e grafiche ad alta risoluzione a colori, sceglierete un modello che offra la possibilità di stampare a colori;

  • A4 / Multiformato: tutte le stampanti multifunzione stampano nel classico formato A4, ma alcuni modelli offrono anche altre possibilità come i formati A3 o A5. Se prevedete di dover utilizzare formati insoliti e di aver bisogno di stampare in formati più grandi o più piccoli del normale, assicuratevi che la stampante possa soddisfare le vostre esigenze.

Cartucce per stampa e inchiostro

Un altro importante aspetto su cui ragionare quando si tratta scegliere la giusta stampante multifunzione è il prezzo effettivo della stampante in termini di costi di gestione e manutenzione (l’acquisto e la sostituzione delle cartucce).

Ci sono due possibilità nella scelta delle cartucce:

  • cartucce separate per ogni colore, generalmente quattro (quadricromia) o sei (esacromia). Ogni colore ha la sua cartuccia e il vantaggio è che si possono sostituire singolarmente anche in tempi diversi. Se si stampa con una certa frequenza è la soluzione migliore;
  • due sole cartucce, una per il nero e una per la tricromia. In questo caso si ha una cartuccia sola per diverse tinte, con la conseguenza che quando si esaurisce un colore bisogna cambiarli tutti. Se stampate poco e principalmente in bianco e nero, conviene questa opzione. Se invece stampate molto e a colori, la soluzione precedente è più flessibile e vantaggiosa.

Potresti essere interessato a: