Acquista Online Prodotti ufficio  

Acquistare plotter usati: indicazioni utili

Stampanti professionali per stampe di grandi dimensioni, come i plotter, non sono facili da trovare. Gli store e i grossisti specializzati in periferiche professionali per la stampa non sono molti e acquistare uno strumento come il plotter è un investimento importante che richiede un rivenditore professionale e qualificato per un servizio che non si limiti alla transazione, ma che prosegua con l'assistenza post-vendita.Per questo molti professionisti e aziende scelgono di acquistare plotter usati, anche se pochissimo. L'affitto o l'acquisto di un plotter di seconda mano può compromettere il risultato del lavoro?
Per studi di architetti, aziende di comunicazione, artisti utilizzano la stampante plotter è uno strumento indispensabile e insostituibile. Affidarsi anche a un buon usato potrebbe comportare un rischio di spesa non calcolato, con un danno in termini di prestazioni del lavoro. In questo caso, alla prima spesa, dovranno aggiungersi i costi di un fornitore fidato che presti assistenza e la fornitura dei ricambi per le stampanti oversize.

Plotter usato? 4 ragioni per non sceglierlo

Data la peculiarità dello strumento e il tipo d'impiego che potrebbe essere discontinuo, si può pensare di ricorrere a un plotter usato. Tuttavia le considerazioni da fare, prendendo questa strada, sono almeno 4:

  1. Garanzia - Un plotter usato non gode della garanzia. Ciò significa che non si potrà fare ricorso all'assistenza gratuita presso i centri della casa madre. Ragionamento che ci conduce direttamente al punto due.
  2. Spese di assistenza - Un plotter usato può far risparmiare solo qualora non si avranno mai problemi. I passaggi in assistenza potrebbero farvi ripagare la differenza con l'acquisto di un ultimo modello di stampante plotter presso un rivenditore ufficiale di marchi d'eccellenza (come HP).
  3. Qualità della stampa - Per una stampa di qualità professionale, che possa essere degna del cliente al quale andrà presentata, le testine di stampa possono essere un problema. Nei plotter usati le testine sono generalmente consumate (soprattutto dopo un lungo periodo di non utilizzo) e necessitano la sostituzione. Una spesa alla quale bisogna pensare prima di optare per una stampante di seconda mano. Lo stesso vale per i gommini o i rulli di scorrimento del foglio: se consumati, potrebbero causare l'arricciamento e l'inceppamento della carta.
  4. Compatibilità software - Qualora la società, l'impresa o lo studio professionale utilizzino software o sistemi operativi sempre aggiornati, è molto probabile che possa verificarsi un conflitto tra il software e l'hardware: una sorpresa amara nel caso in cui la compatibilità non fosse stata verificata prima dell'acquisto.

Quale tipo di stampante plotter scegliere

La scelta di un tipo di stampante plotter dipende molto dalle esigenze di stamapa:
Hp DesignJet, è la soluzione "grandi formati" per ogni esigenza - Che sia per creatività grafiche, per la stampa di disegni CAD o per la riproduzione su carta di mappe, rendering e disegni tecnici, Hp DesignJet è la soluzione giusta, garantita da un marchio garanzia di eccellenza tra i produttori di periferiche informatiche.

I formati di stampa sono importanti per determinare il tipo di stampante. Il formato che chiede il plotter è il tipo A0 - Sinonimo di stampante grande formato, la stampante A0 a foglio mobile (in bianco e nero o a colori) è l'alleato indispensabile.

Assistenza plotter a Roma

Nella scelta del rivenditore di stampanti a Roma sarà bene anche verificare che lo stesso negozio prenda in carico anche l'assistenza post vendita alle periferiche. Dover cercare un centro specializzato nella riparazione di stampanti così particolari proprio nel momento del bisogno può essere un problema che richiede del tempo prezioso per essere risolto.

Vendita e assistenza plotter Hp